Info generali

  • scadenza 04 dicembre 2020
  • Pubblicazione : 23/11/2020
  • Scadenza : 05/12/2020


BANDO

“Integrazione reddito COVID19”

PER IL SOSTEGNO ECONOMICO ALL’ATTIVITÀ D’IMPRESA E AI TITOLARI DI ATTIVITÀ ECONOMICHE A SEGUITO DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA VIRUS COVID19

In esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale n. 161 del 17/11/20, con la quale sono state approvate le linee guida per la concessione di un contributo straordinario finalizzato al sostegno economico all’attività di impresa e ai titolari di attività  economiche  a seguito dell’emergenza epidemiologica da virus COVID19.

E’ emanato pubblico bando per l’erogazione di un contributo straordinario finalizzato al sostegno economico all’attività di impresa e ai titolari di attività  economiche.

Il presente bando si rivolge alle attività presenti sul territorio di Zogno con lo scopo di sostenere l’azienda ed affrontare il superamento dello stato emergenziale determinato dall’epidemia da COVID19 con iniezione di liquidità che si affianca alle varie iniziative Regionali e Statali, contributi a fondo perduto e più agevole accesso al credito.

Di seguito il dettaglio:

  1. attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande (bar, ristorazione);
  2. servizi alla Persona (barbieri, parrucchiere/i, estetiste/i, saloni di bellezza);
  3. attività Ricettive (Bed & breakfast, case vacanze ed alloggi turistici);
  4. partite IVA nella forma di ditte individuali;
  5. liberi professionisti iscritti alle Casse Private, anche in forma di Studio associato;
  6. società costituite nella forma sociale di S.A.S., S.r.l., S.r.l.s., S.n.c., S.S.;
  7. attività artigianali iscritte all’apposito Albo delle Imprese Artigiane, escluse coloro che esercitano attività caratteristica di compravendita immobiliare con codice Ateco 68.10.

 

La misura economica del presente bando si intende quale contributo a fondo perduto e viene erogata a sostegno dell’attività relativa all’anno 2020.

Essendo la stessa finalizzata a sostenere la continuità aziendale, i titolari che ne faranno richiesta dovranno autocertificare di non essere in stato liquidatorio o in procedura concorsuale come definito nel codice civile.

Possono accedere al contributo previa presentazione di apposita domanda, e nel rispetto dei requisiti sotto previsti i titolari di ditte individuali e di società.

I richiedenti devono autocertificare l’esistenza dell’azienda o impresa antecedentemente all’01/01/2020.

Per poter essere ammessa al Bando l’attività deve aver interrotto per un minimo di giorni 10, il suo esercizio durante il lockdown nel 2020, previsto da disposizioni di legge.

per ulteriori caratteristiche essenziali previste in capo al richiedente per poter accedere al contributo sono vedere bando allegato e domanda

La dotazione economica del Fondo messa a disposizione dal Comune di Zogno per il presente bando è di complessivi Euro 150.000,00 (centocinquantamila/00).

La somma massima assegnabile a ciascun avente diritto è:

CAT. 1 = bar, ristoranti e attività ricettive             € 1.000,00 (mille/00)

CAT. 2 = attività commerciali                                     €    600,00 (seicento/00)

CAT. 3 = altri                                                                     €    400,00 (quattrocento/00)

La richiesta di ammissione al bando per l’ottenimento del contributo, debitamente compilata e sottoscritta utilizzando il Modulo di domanda (Allegato B), dovrà pervenire in via telematica esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica certificata del Comune di Zogno: info@pec.comune.zogno.bg.it entro il 4/12/2020.

                                                                                                                 

bando+domanda